Il momento della politica.

      Negli ultimi trent’anni nella società politica italiana risuonavano con frequenza le parole rinnovamento, ringiovanimento, riposizionamento, modernismo. Tutte parole adoperate per significare la esigenza di una profonda riforma della politica e del suo modo di agire, con l’immissione di nuove leve ed il passo indietro di coloro che già avevano dato molto all’impegno politico. … More Il momento della politica.

Inevitabile disastro. Senza politica, senza classe dirigente, senza ideali, senza partiti, solo odio, rabbia, invidia e paura.

Non poteva che finire così. Premesso che è meglio un qualsiasi Governo che il ritorno alle urne che avrebbe prodotto un disastro peggiore dell’attuale, con ulteriore crescita dell’astensionismo, non possiamo che esprimere tutta la nostra preoccupazione ed un profondo disagio per il futuro del nostro Paese. Il popolo ha sempre ragione anche se al voto … More Inevitabile disastro. Senza politica, senza classe dirigente, senza ideali, senza partiti, solo odio, rabbia, invidia e paura.

Socialisti in Movimento, Uniti per la Costituzione e Area civica

  Con oggi finisce la famigerata seconda repubblica. Circa 25 anni di violenta antipolitica, di disastri economici, di improvvisazioni, di dilettantismo e di bugie elargite in abbondanza agli italiani. E’ stato il risultato della personalizzazione della politica e dei partiti, della trasformazione del dibattito in spettacolo, della rappresentazione virtuale e non reale della situazione del … More Socialisti in Movimento, Uniti per la Costituzione e Area civica

…E ora calma!!!

     La valanga di NO che ha sconfitto il renzismo ed i suoi sodali deve evitarci di dare spazio ad accuse e vendette che la società politica deve respingere. Il popolo italiano ha voluto far sentire forte la propria richiesta di scegliere ed eleggere i propri rappresentanti in Parlamento con il ritorno alle preferenze. Tradire … More …E ora calma!!!

LA FESTA E’ GIA’ FINITA. I CONTI SBALLATI DI RENZI E SOCI.

     In politica si può anche esagerare, coprire gli errori o tentare di nascondere la realtà, ma mistificare sui conti è impossibile. Il timoniere Renzi le tenta tutte. Il voto delle elezioni regionali rappresenta una realtà diversa da quella predicata dal Nostro. Il PD ha perso due milioni di voti ed è stato sconfitto in … More LA FESTA E’ GIA’ FINITA. I CONTI SBALLATI DI RENZI E SOCI.