LA SINISTRA E IL GOVERNO DEI PROFESSORI

angelo-sollazzo-4  lavoratori edili  mario_monti

Dopo che la scorsa settimana ci sono giunte notizie allarmanti -ha dichiarato l’On. Angelo Sollazzo della Segreteria Nazionale del PSI- circa la crescita della disoccupazione giunta a livelli di otto anni fa e di quella giovanile che ha superato il 30% nonché il potere d’acquisto dei salari che scende a livello di 12 anni fa con pesanti diminuzioni dei consumi e con le famiglie sempre più impoverite, da parte del Prof. Monti arrivano dichiarazioni imbarazzanti ovvero disarmanti per il popolo di sinistra.

Monti dice che i giovani devono cercare il lavoro all’estero, e cioè emigrare, che il posto fisso, base elementare per formarsi una famiglia, è una “monotonia” da superare,che l’art. 18 va modificato e quindi vanno riviste le conquiste di anni di lotte dei lavoratori e che il welfare come stato sociale ha prodotto disastri.

Che cosa ha a che fare la sinistra con questi personaggi ?

Una politica di destra realizzata da uomini della finanza e della conservazione non può avere il consenso delle forze politiche progressiste. Il PD che fa ? Tace e acconsente.

Non bastano pochi mugugni, bisogna reagire in ogni forma possibile.

Perchè nessuno ricorda che Monti è componente di lobby finanziarie conservatrici come la Trilateral ed il Gruppo Bilderberg ?

Con questi signori dell’economia conservatrice i lavoratori hanno poco a che vedere.

Angelo Sollazzo

6 febbraio 2012


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...