Inevitabile disastro. Senza politica, senza classe dirigente, senza ideali, senza partiti, solo odio, rabbia, invidia e paura.

Non poteva che finire così. Premesso che è meglio un qualsiasi Governo che il ritorno alle urne che avrebbe prodotto un disastro peggiore dell’attuale, con ulteriore crescita dell’astensionismo, non possiamo che esprimere tutta la nostra preoccupazione ed un profondo disagio per il futuro del nostro Paese. Il popolo ha sempre ragione anche se al voto … More Inevitabile disastro. Senza politica, senza classe dirigente, senza ideali, senza partiti, solo odio, rabbia, invidia e paura.

Socialisti in Movimento, Uniti per la Costituzione e Area civica

  Con oggi finisce la famigerata seconda repubblica. Circa 25 anni di violenta antipolitica, di disastri economici, di improvvisazioni, di dilettantismo e di bugie elargite in abbondanza agli italiani. E’ stato il risultato della personalizzazione della politica e dei partiti, della trasformazione del dibattito in spettacolo, della rappresentazione virtuale e non reale della situazione del … More Socialisti in Movimento, Uniti per la Costituzione e Area civica

Impegno non polemica

   Sarebbe buona regola quando uno si trova in stato comatoso evitare di dare sempre le colpe agli altri ovvero utilizzare armi di distrazione di massa. Vale per l’esperienza renziana e vale per la situazione dei socialisti italiani. Sono rimasto sconcertato dal post di Gianfranco Schietroma di qualche giorno fa, dopo che solo la settimana … More Impegno non polemica

Legge elettorale e prima repubblica

   Nel frasario politico attuale la prima repubblica viene definita la “madre dell’inciucio”, i suoi protagonisti espressione della corruzione, i partiti politici ferrovecchi del ‘900. All’inizio tutti, o quasi,gli italiani erano stati presi dalla mania di cambiare, modificare o rottamare. Senonché i risultati degli ultimi venticinque anni sono stati a dir poco disastrosi. Iniziò Berlusconi … More Legge elettorale e prima repubblica

Sfide terribili e risposte populiste

L’umanità si troverà nei prossimi anni di fronte a sfide epocali e con classi dirigenti costituite da dilettanti e non all’altezza della situazione. La superficialità con la quale i vertici politici di alcuni Paesi, compresi quelli dell’opulento occidente, affrontano questioni preoccupanti per il futuro dell’economia e delle stesse popolazioni, lascia sbigottiti. Il rifugio non può … More Sfide terribili e risposte populiste