I SOCIALISTI E L’ITALICUM. IL CORAGGIO DELLA VERITA’. ORA O MAI PIU’.

Pietro Nenni  PSI_vecchio_simbolo  legge-truffa-copia  Angelo al leggìo

Non vi può essere giustificazione di sorta per spiegare il voto di uomini e partiti di sinistra per l’approvazione della riforma elettorale di Renzi.

L’Italicum rappresenterebbe la peggiore legge elettorale di sempre e la negazione della posizione storica e congressuale del PSI su un tema che ci ha visti lottare da decenni per garantire spazi di democrazia e diritti di tribuna ad ogni tipo di minoranza.

La legge Scelba, con Governo De Gasperi, definita proprio da noi socialisti “legge truffa”, prevedeva un premio di maggioranza alla coalizione che superava il 50% dei voti. Fu Pietro Nenni che ne chiese ed ottenne l’abolizione l’anno dopo. La legge di Renzi è più truffaldina di quella di Scelba che provocò moti di piazza e morti. Tutto dimenticato?

I socialisti devono fermamente restare ancorati a sinistra, pena una contraddizione in termini. Quella di Renzi è una deriva centrista se non di destra. La maggioranza degli Italiani vuole scegliersi i propri rappresentanti con il voto di preferenza e dice basta con i nominati.
I socialisti da sempre hanno propugnato una legge proporzionale , con il voto di preferenza.
Con il Mattarellum, prima, e con il Porcellum dopo, la governabilità non ha conosciuto stagioni brillanti, e le liste bloccate non hanno impedito infiltrazioni della criminalità, che si è fatta sentire perfino nelle primarie.

Quindi non ci si venga a dire che il ritorno alle preferenze e il sistema proporzionale provocherebbe governi instabili e corruzioni elettorali. Peggio di quello che è avvenuto recentemente sarà difficile che succeda.
Nessun organismo dirigente del PSI ha deliberato di approvare l’Italicum, così come è stato presentato. La stragrande maggioranza dei socialisti avversa tale proposta e richiede ai parlamentari del Partito di esprimere il loro voto contrario .Occorre ricordare che l’unità del Partito è un bene prezioso.
Diversamente ognuno si assumerà la responsabilità dei propri comportamenti e potrebbe accadere all’interno del PSI l’irreparabile.

Angelo Sollazzo

27 aprile 2015


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...